Area della responsabilità colposa

area1area2area3responsabilita-colposa_activearea5

[quote]La responsabilità colposa è connessa al compimento di un atto lesivo ‘non volontario’ da parte di un determinato soggetto il quale, pur non avendo la intenzione di realizzarlo, lo cagiona per negligenza, imprudenza, imperizia o per inosservanza di leggi, regolamenti, discipline varie.

Tipici e più comuni ‘esempi’ di responsabilità colposa, civile e penale, sono quelli riconducibili alle lesioni o alla morte derivanti dalla inosservanza delle norme che regolano la circolazione stradale o dalla inosservanza delle regole della buona pratica medica-sanitaria:

  •   Tizio non aveva intenzione di uccidere il pedone Caio, ma ne ha causato comunque la morte per averlo investito ad alta velocità e senza arrestarsi alla luce semaforica rossa in prossimità di un incrocio dotato di strisce per l’attraversamento;
  •   il dottor Tizio voleva curare correttamente il paziente Caio, ma ha causato a quest’ultimo una infezione per avere lasciato nell’addome del medesimo delle garze al termine di un intervento chirurgico.
[/quote]

Lo studio assicura assistenza e consulenza in sede civile e penale per qualsivoglia problematica relativa a:

  • malpractice sanitaria e medica
  • lesioni personali e morte derivanti dalla circolazione stradale e dai trasporti in generale
  • lesioni personali e morte derivanti da malattie professionali e infortuni sul lavoro
  • responsabilità degli operatori turistici per ‘vacanza rovinata’
  • prodotti difettosi